...CONTENTI?

sabato 22 luglio 2017

Estée Lauder (Tom Ford) Sole di Positano.

2017, (ciccia, meglio non saperlo).
Non c'è limite al tragico. L'estro creativo... è nicchioso, lo riconosci: il genio è infatti quello che brilla nell'occhietto guercio di una pantegana imbalsamata male... T-rullo di topinambur e patate 'mericane... ecco a voi, signore e signorine... l'ennesimoooh... shampoooh... dezebedellanteeeh... Via le protesi! Lanciamo in alto i monconi! tooom... fooorz! Epperforz... Saichesforz... farnarobacosì.

A contratto, cascasse la carcassa di una mucca altoatesina sulla Piazza Rossa per insulsa roulette russa metereoantipatica di uno zingaro in apnea sul fondo del Lago d'Aral (prosciugato)... Tra un colpo di freddo e una digestione difficile, deve per forza cascarci, tra capo-cozze e collo, ad ogni tot sempre meno mesi sempre più settimane... un tom forz... Epperforz... Saichesforz... farnarobacosì.

Fissati con le etichette italiane, i cre... tomfordeschi esteelauderosi laudato manco mi picci picci & pao pao... Zole di Po' sì Tano (pochett')!
Positano è il profumo perfetto per chi la casa vacanze ce l'ha a Cortina...
Perché ti fa passare la voglia di vederlo, il mare.
Se fosse uno spazio sarebbe quello concavo di un lavabo scintillante di brillantante ceramico.
E' il solito saponato shampooso costruito su carretti di sintetiche e maldestre ricostruzioni di agrumi in crisi di identità (ma... sarò mica una peeera?). Freschezza irreale, fruttata senza frutte, extrapiramidale come avvertimento da foglietto illustrativo medicinale prescritto per Pinco Pallino dal primo fisiatra nano che passava... E si metta in posa! Posi, posi pure Tano! Nano-nano, Tano-tano... ma lontano da qui. Via, non si può posare così. Ci sono anche degli ex bambini che di laggiù ci rimirano! Ci guardano! Riponete gli elmetti! sssono fucili ad acqua & sssapone!

Rating dezebedellante: ZERO!

martedì 18 luglio 2017

Dior Sauvage Very Cool (savagge veri cul). IPA (International Phonetic Alphabet): /kuːl/

2017, LVMH
Beh, come deodorante almeno... è sincero. Cazzo, è un deodorante pressurizzato! Ma avremmo potuto anche scrivere che "si presenta proprio come un deodorante pressurizzato", senza cazzo. Ma sarebbe stato meno divertente. Bella... bella latta lattazza lattina lattinina lattininazza... un Axe! Fatto come un Axe, forse un poco più attenta la selezione dei sintetici (Amarocit, Base grapefruit, Nootkatone), non è una orchestra che suona meglio, ma è una orchestra dove qualche vecchio trombone è stato rimpiazzato con roba più brillante. O brillantante? Confusione tra profumeria fine e profumeria funzionale...
Fondamentalmente hanno chiamato "cool" la versione "sport" di Sauvage. Il fantasma di un profumo buono o il profumo che vende l'immagine in dissolvenza di un Johnny Depp figo, nella realtà sempre più sull'alcool che sulla fi... chitarra. 
Johnny a volte beve anche acqua... ma lo fa solo per sorprendere il suo fegato!
Apertura saponata molto Byblos Uomo 1993 o carta vetro zesty, d'agrumi non sinceri. Maschere di agrumi. Ciarlando ancora e vieppiù di codesto aspetto esperidato, è certamente azzeccato, il nostro richiamo carnescialesco alle "maschere d'agrumi", alle molecole chimiche che si sforzano di sembrare quello che non sono, che si struggono infine, d'apportare speciali qualità estetiche... che non appartengono loro affatto. E vaporizzate si di-struggono, ci di-struggono, ci sfracellanno i... le castagne.
Come deodorante, non è roba per la stalla, ma merita una stella, come profumo invece merita... 
Una presa per il cool. 

giovedì 6 luglio 2017

NEW (Spleen): Chanel, Gabrielle.

2017. Un po' Polge...
Well... Prova debole. Telaio dei modelli floreali fine anni '90, con moderne gionte pop fruttate. Potrebbe essere l'ennesima orchitica orchidea tomfordiana o per meglio dire "tomfordelizabethardenesca"... Risale la composizione, tra simil polysantol e muschi bianchi, una fastidiosa nota gourmand biscottino... In cu... (au fond) tra le totipotenti superchimicoflorealose note antranilate!
Non appare all'altezza dei grandi Chanel. E' roba nella sostanza fluidica (e nella forma solida)... per le masse. E per gli ammassi natalizi eretti in vario scatolame... per le masse...

Come testimonial hanno scelto il più sbarbato dei ragazzi di Twilight: Kristen Stewart. 



Il tappo*, secondo alcuni inesperti, ricorda lo stile di Arissogemontenossenjiuk Vaskaschiffenotie, ignoto designer Ikea. Quanto al flacone... si sospetta Alghemittengossa Vaskaschiffenotie, il fratello autista (ed anche un poco autistico) del sempre ignoto Arissogemontenossenjiuk.


*Non è quello di Azzaro Chrome!

martedì 4 luglio 2017

Perdre les dents de lait avec un coup de poing d'aldéhydes: Serge Lutens, Dent de Lait...

2017, CS
Aldeidi (stuff che, secondo lo staff delle valutatrici delle grandi case... 9 consumatori su 10 preferirebbero evitare... ma allora qui perché)?
3,4 - methylenedioxybenzaldehyde, metil lait. C-18, incensetto, altre aldeidi... Ma c'è anche la benza... aldeide. Trick track. Difficile spendere meno per fare un... una cosa da vaporizzare o spacciamanare (de gustibus...) in giro.
Dura circa 6 ore, se non lo lavate via subito.


Profumo sdentato, in pieno tema migranteggiante paraculista, con moto ondoso indotto dal business dei soccorrittori. Un profumo che non merita il tappo per galleggiare, il colletto dell'erogatore. Note metalliche? Non pervenute, solite balle intrappolate nella confusione... del marketing.


Lutens o non Lutens? Chiudere, o aprire? Forse aprire... per chiudere? Poca clientela, la commessa la sera sepolta, dalla ragnatela... Questo è il problema...

Perdre les dents de lait avec un coup de poing... d'aldéhydes.

Macròn.
Macaròn.
Cavaròn.
Cabròn.